Novità importante nel mondo della PEC, ovvero la posta elettronica certificata che equipara le e-mail ad una raccomandata con ricevuta di ritorno. La PEC offerta dal Governo, ovvero quella con estensione postacertificata.gov.it, sarà – nel corso del tempo – sospesa.

Il motivo? Non ha ottenuto il successo sperato e i titolari della casella, spesso, non ne hanno fatto uso. Ecco perché il Governo Italiano ha deciso di interrompere il servizio.
Le caselle PEC 'governative', saranno dismesse in maniera graduale: fino a luglio, sarà possibile ricevere messaggi. Da luglio a settembre, invece, le vecchie mail si potranno soltanto consultare.

Cosa faranno, allora, i titolari delle PEC? Niente paura: si potrà, infatti, migrare verso un’altra casella di posta elettronica certificata. E-Direct, che attiva la casella PEC in soli 20 minuti, è a disposizione per effettuare il trasferimento.

Leave a Comment