53_banner_2015_2

Non solo Web Marketing, e-commerce e grafica. Con la nostra agenzia supportiamo attivamente i sistemi di orientamento e placement per giovani laureandi e laureati.
Con la partecipazione alla nona edizione della Borsa del Placement, dal 27 al 29 ottobre 2015 all'Università La Sapienza di Roma, mettiamo il nostro impegno al servizio del mondo accademico e degli studenti che si apprestano ad avviarsi nel mondo del lavoro.

plaff borsa del placement

L'evento, promosso dalla Fondazione Emblema, è un'iniziativa ideata per rappresentare un punto d'incontro tra manager delle risorse umane e responsabili degli uffici placement delle università italiane, questo grazie a un format d'interazione ormai ben consolidato che favorisce la transizione dalla formazione al lavoro per i tanti neolaureati.

La Borsa del Placement si basa su un sistema d'incontri one-to-one tra università, laureati e aziende insieme a una programmazione di contenuti scientifici, come i workshop incentrati quest'anno sul tema dei "Luoghi del Placement". Inoltre, un'ampia cornice viene dedicata ad attività di recruiting da parte di aziende con l'iniziativa All Stars Meeting: in cui cento candidati top incontarno le imprese dalle quali sono stati selezionati per dei colloqui di lavoro individuali.

 

Cosa fa E-Direct?
Nella giornata del 28 ottobre abbiamo incontrato i delegati al placement di diversi atenei, con lo scopo di analizzare e scovare eventuali opportunità e percorsi d'inserimento professionale per giovani neolaureati. Oltre a queste attività di scouting, abbiamo discusso con gli stessi referenti accademici di possibili attivazioni di partnership con atenei che manifestano sempre più la necessità di aprirsi al mercato tecnologico con nuovi sistemi e moderne piattaforme di gestione e comunicazione. In particolare, ci siamo confrontati con l'Università di Venezia IUAV, gli atenei di Foggia, Messina, Teramo e Potenza. Un aspetto interessante di questa serie di confronti individuali riguarda la trasversalità e la flessibilità delle competenze attinenti al settore lavorativo del Web Marketing, nel quale oggi confluiscono nuovi profili professionali da più percorsi accademici, non sempre e soltanto legati a corsi di laurea in Scienze della Comunicazione.

placement

Ma il nostro impegno all'interno della Borsa del Placement ancora non si esaurisce. Infatti, insieme ad altre start up del Sud Italia e all'Università del Salento, svolgiamo un ruolo attivo nel progetto PLAFF Placement For Foreigners: un programma promosso dal MIUR, che vuole incentivare e supportare il placement dedicato in Italia a laureandi e laureati stranieri presso alcune nostre aziende presenti nei mercati esteri o in fase d'internazionalizzazione.

"La visione di questo progetto - sostiene Donato Genua Amm. Unico E-Direct durante il confronto avuto insieme ad altri partner con aziende come Lidl, Salini Impregilo, Johnson&Johnson - tende a concretizzare, come mai era stato fatto prima, una piattaforma sulla quale le università, i neolaureati e le aziende attive oltreconfine possano interfacciarsi, condividendo informazioni e incontrandosi off-line e on-line attraverso spazi di coaching e selezione di personale".

Per tale motivo, il nostro Ceo Francesco Fodarella sostiene che "un progetto simile allarga costantemente il proprio network composto da partner e risorse umane, in modo da recepire feedback derivanti da soggetti realmente impegnati nei processi di espansione degli attuali modelli di business verso mercati esteri".

Mentre Gennaro Giorgione Web Content Specialist crede che "la strategia di comunicazione di PLAFF, continuativa e targetizzata sulle nuove tecnologie digitali, consente di raggiungere efficacemente sia gli studenti stranieri formati nei nostri atenei sia le aziende italiane impegnate all'estero".

Per PLAFF, protagonista di spessore per questo appuntamento, abbiamo gestito attività di Social Media Marketing con l'account Twitter @infoPlaff durante tutto il proseguo dell'iniziativa.

In E-Direct pensiamo che il concetto di innovazione abbia dei presupposti che derivano innanzitutto dalla fase transitoria tra mondo accademico e mercato del lavoro. Ma tale deduzione appartiene solo alle varie realtà imprenditoriali consapevoli che ad alti standard di sviluppo sociale, economico e tecnologico corrispondano degli efficaci meccanismi di raccordo tra università e imprese. Solo in quest'ottica, secondo noi, si può pensare a una gestione competitiva del cambiamento che sta interessando gli attuali e mutevoli scenari di mercato. Nessuno è escluso, neanche le "piccole" imprese meridionali come la nostra.

Borsa del Placement 2015
PLAFF Placement For Foreigners

E-Direct - Agenzia di Comunicazione Integrata