the hateful eight tarantino morricone

Il cinema potrebbe fare a meno della musica? Una giornalista rivolge un pò indiscretamente questa domanda al Maestro Morricone, ottenendo questa risposta.

In realtà sì...Ma la musica racconta nel cinema quello che non si dice e quello che non si vede.

Finalmente è arrivato! a 87 anni Ennio Morricone porta a casa il suo primo Oscar per la migliore colonna sonora originale di The Hateful Eight di Quentin Tarantino.
Il Dolby Theatre di Los Angeles gli ha riservato una standing ovation, alla quale lui ha risposto salutando in italiano "Buonasera signori".

ennio morricone

La celebre statuetta gli è stata consegnata dal grande musicista americano Quincy Jones. Si trattava della sesta candidatura agli oscar per il Maestro, dopo le nomination per I giorni del cielo, Mission, Gli Intoccabili, Bugsy e Malena. Solo nel 2007, raggiunse questo traguardo, ma in quell'occasione l'oscar ricevuto dalle mani di Clint Eastwood era un riconoscimento alla carriera.

Grazie per il prestigioso riconoscimento. Un pensiero va agli altri nominati, in particolare  John Williams. Non c'è una grande colonna sonora senza un grande ispiratore come Tarantino e il suo team che ringrazio per avermi scelto.

Poi il compositore conclude con la sua dedica finale:

Dedico questa musica e questo Oscar a mia moglie Maria.

1580251_renzimorricone

Un celato riferimento all'Irpinia ritorna anche negli Academy Awards 2016, perché durante la cerimonia è stato ricordato un altro grande italiano: il regista Ettore Scola, da poco scomparso, che lasciò Trevico all'età di 14 anni.

Non esitate a farci sapere la vostra opinione sull'ultimo film di Tarantino!

 

E-direct - Agenzia di Comunicazione Integrata