Privacy Google, cosa cambia con ‘Account personale’

google-privacySi chiama Account personale ed è una pagina ideata da Google per migliorare la privacy e i dati dei propri utenti. Lo spazio web permetterà di comunicare al colosso ‘della ricerca online’ che cosa condividere e che cosa attivare, come, per esempio, la cronologia delle ricerche online.

Account personale, in sostanza, raggruppa in maniera più ordinata le impostazioni relative alla privacy, ed è articolata in tre sezioni, quali accesso e sicurezza, informazioni personali e privacy, preferenze account.

A Google fanno capo vari servizi, tra cui Maps e Youtube, che memorizzano le scelte degli utenti. Inoltre, sul sito privacy.google.com c’è una spiegazione dei dati raccolti e l’uso che l’azienda stessa ne fa.

Insomma, una politica di trasparenza ulteriore nei confronti del pubblico, da un lato sempre più tracciato, dall’altro – parrebbe – sempre più tutelato da norme che, sulla carta, dovrebbero salvaguardare i dati personali.

Leave a Comment